NOTIZIE‎ > ‎

Missione medica a Msange, Tanzania

posted Feb 13, 2013, 7:16 AM by Abcs Verona
Sono stati due i gruppi di volontari che, guidati dal dott. Giovanni Donadelli, tra la fine di dicembre 2012 e i primi giorni di febbraio 2013 si sono avvicendati per un servizio presso il centro sanitario di Msange nella valle dello Yovi, in Tanzania.
Ecco alcune righe scritte da Federica Bonato, una delle infermiere che ha donato le proprie ferie per il piccolo ospedaletto e la sua gente:

"il primo giorno abbiamo lasciato a casa le valigie di Francesca, poi il 2° giorno la stessa subisce un furto dei cellulari proprio in pieno centro a Morogoro.. Però nonostante le brutte premesse la valle ci accoglie in piena notte con una luna che ci illumina la strada. Si quella strada rossa , piena di sali e scendi che nei giorni successivi scopriamo non essere più poi così tanto rossa.
Le giornate passano tra i numerosi
  incontri,  ma quello che attendo di più  è vedere l'ospedale di Msange che scopro in piena evoluzione... personale presente di tutte le categorie, perfino gli allievi studenti di infermieristica, le degenze femminile e maschile quasi piene, il reparto di pediatria in super attività... quasi quasi penso non cè più bisogno di noi...ma non è così.
Le giornate passano con il ritmo africano del "pole pole" e noi con loro.Visitiamo la cascata (dove viene costruita la centrale idroelettrica, ndr) e Gianni (il dott. Giovanni Donadelli, ndr) rimane piacevolmente sorpreso: un progetto davvero "esplosivo" e rimaniamo tutti a bocca aperta per il lavoro svolto.
Non mancano gli episodi tristi, come la storia di Geremia, battezzato "il pianista sull'oceano": di mestiere fa l'organista della chiesa a Msolwa e tutti giorni gli curiamo una bruttissima infezione al piede ,ma per lui le prospettive non sono buone....avrei mille racconti ,ma lo spazio non è abbastanza..."